Assemblea 06 SET 2015

Vota questo articolo
(0 Voti)

La straordinarietà dell’assemblea dello 06 settembre 2016 può leggersi già nell’Ordine del Giorno della convocazione. Va spiegato come si è giunti a questo punto.


Dopo l’elezione del nuovo direttivo nel 2014 si erano candidati a Presidente del CLIRT I i Consiglieri Giovanni Bertacche e Gino Agerde. Il Consiglio ha eletto Presidente Il Consigliere Gino Agerde, preferendolo all’altro candidato. Da quel momento in poi il Consigliere Bertacche, anziché partecipare democraticamente alle attività istituzionale del Direttivo e quindi all’interno del CLIRT, ha iniziato immediatamente una campagna intimidatoria, basata su infondate accuse e gratuite offese nei confronti dei membri del Direttivo, che hanno trovato sfogo pubblicamente su siti internet e post di facebook e con l’invio di mail pubbliche.

Tale comportamento ha bloccato per mesi le iniziative di rinnovamento che il nuovo Consiglio intendeva mettere in campo, fino alla decisione di espellerlo sottoponendo la decisione all’Assemblea dello 06 settembre 2015.
Quello che segue è la presentazione delle motivazioni dell’espulsione e dei motivi che hanno ispirato la condotta di Giovanni Bertacche.

 

 

L’oggetto della contestazione: le esternazioni pubbliche e diffamatorie del socio

 

 


La qualificazione giuridica delle dichiarazioni del socio.

 clicca l'immagine per visualizzare le slide

 

 La falsità e contraddittorietà delle affermazioni del socio.

 
Scarica gli allegati all'articolo
Letto 1081 volte Ultima modifica il Giovedì, 31 Marzo 2016 14:49

Lascia un commento